Si superano i cento punti con il Terracina, per la verità  bisognerà aspettare domenica con il Cave


È il Pyrgi da terza cifra sul tabellino quello che batte e si sbarazza con facilità, fin troppa, del malcapitato Terracina. Risultato finale 111 a 60. Trasferta in terra pontina più che positiva per gli uomini di coach Catinari, che ritrovano da una parte i due punti da mettere nel carniere ma con, allo stesso tempo, la certezza che per coronare il cammino intrapreso il da farsi è ancora lungo. Non si può cedere a facili entusiasmi per una gara che solo sulla carta lo è stata. Punti guadagnati però che rimodellano la classifica, sono quattro ora, rendendola più veritiera su quanto espresso in queste giornate sul campo. Anche se il vero banco di prova ci sarà nel recupero di domenica con il Cave, li delle convinzioni di ora dovranno rimanere un po’ più di certezze alla sirena finale. Gara che coach Catinari sfrutta per far ruotare tutti i suoi giocatori, un banco di prova interessante per testare le condizioni atletiche, la parte tattica e mettere punti utili sui tabellini dei giocatori. Vanno in doppia cifra Mangiola (18), Cimo’ (12), La Rocca (12), Antista (17) e Gonzales (24), mentre Treglia ne segna 8, Cappeleltti 5, Galli 7, Biritognolo 2 e Sileoni 6. Domenica il  recupero con il Cave, li sarà un’altra gara senza nessun dubbio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...