Cardiopalma Pyrgi, come sempre. La terza posizione è di nuovo tua

Battaglia agonistica vera e propria degli uomini di coach Catinari sul parquet del Tuscolano Basket. Da cardiopalma per come andata, oramai è una costante da inizio stagione per questa squadra passare dal dolce all’amaro, e viceversa, nel giro di un tempo. Due punti quest’oggi dolci come non mai visto che di fronte c’era una formazione capace di stoppare chiunque tra le mura amiche. Match d’autore degli uomini di Catinari che arrivano ad avere fino a venti punti di vantaggio, ma che prima vedono sgretolarsi il vantaggio e poi, nell’ultimo minuto  e qualche spicciolo di secondi, tornano avanti di sei. Sontuosi, da gruppo vero. Finisce 79 a 73 alla sirena finale per il Pyrgi sul Tuscolano, che, complice la sconfitta del Montesacro a Palestrina all’overtime, riagguantano la terza posizione. 
E’ un match dai due volti dove, oltre le individualità al tabellino, ha prevalso lo spirito di gruppo e, perchè no, anche quella gestione tecnica e sul parquet ineccepibile degli ultimi attimi, dove la posta in palio era altissima e legata sul filo dell’equilibrio.  Un incontro caratterizzato dai primi 18 minuti, il Pyrgi rasenta la perfezione arrivando ad avere anche venti lunghezze, o giù di li, di vantaggio. Chiude la seconda frazione avanti di dodici, 41 a 29 per i santamarinellesi, poi tornano forte gli avversari che, prima arrivano a meno nove sulla sirena del terzo tempo, per poi scoccare il sorpasso nel quarto tempo a un minuto e venti dalla fine. Due timeout fanno da una parte respirare il Pyrgi, arrivato a Via Lentini in sole nove unità per gli infortuni, e dall’altra che gli permettono, sul piano mentale, di tornare quella dei primi diciotto minuti. Ineccepibili sul piano difensivo e cinici in attacco, riuscendo ad arginare per tutto l’incontro le bocche di fuoco del Tuscolano nel migliore dei modi, e portando cosi  a casa l’intera posta. Due punti che danno morale e permetteranno di affrontare il Palestrina, l’incontro andrà in scena sabato prossimo al Pala De Angelis di S. Marinella, con la consapevolezza che il proprio destino è legato a se stessa. Oggi come non mai.  

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...