L’Under16 Silver si ferma ancora dopo Mentana, al Palazzetto passa la Libertas

Stecca l’Under16 Silver al Pala De Angelis con la Libertas Roma 2008, in un match avaro di segnature la spuntano i romani per 41 a 39. Due  punti persi che regalano all’ Olimpia S. Venanzio la vetta della classifica, il Pyrgi è subito dietro, due le lunghezze ora da recuperare, in compagnia della stessa Libertas e dell’ Amatori.
Pyrgi avanti per tre/quarti di gara poi la Libertas mette, tra loro e i santamarinellesi, quell’esiguo vantaggio che riuscirà a portare fino alla sirena finale. Sconfitta arrivata in un incontro dove le difese l’hanno fatta da padrone, ma soprattutto dove i santamarinellesi hanno steccato nella determinazione che, invece, avevano messo in campo con riscontri positivi nelle prime tre gare di questa seconda fase.
Sconfitta che non pregiudica ancora il cammino di questa squadra, ma che ha lasciato l’amaro in bocca per come arrivata.
Coach Rinaldi: “Abbiamo affrontato una squadra forte, seppur si sia presentata senza due pedine importanti all’incontro, con la vittoria che poteva anche essere nostra se non fosse coinciso il tutto con la mancanza di determinazione. I ragazzi hanno lottato, difeso e attaccato come sanno, ma è mancata quell’ulteriore spinta che da la voglia di vincere e nel portare a casa l’incontro. Se solo penso alle gare della prima fase col St Charles e Libertas, quello spirito ci aveva aperto le porte a questo proseguo,   trovo le differenze rispetto alle gare di Mentana e dell’altro ieri. Non è una mancanza tecnica o mentale quella che non abbiamo avuto, errori in difesa o sotto canestro ci possono stare, ma è la voglia di vincerla a tutti i costi che non abbiamo avuto. Eravamo primi e invece ora siamo costretti a inseguire. Ci sono ancora cinque gare, ma serve l’espressione sui visi delle prime tre di gare. Senza di quella, beh, giocheremo solo gare in fotocopia di quella dell’altro ieri ”
La prima giornata di ritorno è in programma martedi 23, a sfidare il Pyrgi ci sarà il Formia. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...