Di giustezza, Pyrgi gara1 playoff è tua!

58441572_2453206921408297_1786564523776278528_n

In un palazzetto gremito, buona anche l’affluenza della tifoseria ospite, il Pyrgi fa sua gara1 sul Bk Bee Sermoneta. Carattere e determinazione le armi, con una difesa che mette mattone su mattone per la vittoria ad ogni secondo che passa. Il Pyrgi in fase offensiva realizza quanto basta per finire a più tredici, anche se sotto canestro, forse, sbaglia qualcosina di troppo. Si diceva fosse una fotocopia del Pyrgi la compagine ospite per modo di giocare, anche se cosi è fino ad un certo punto. Difficilmente arriva sotto canestro, vuoi per la bravura dei ragazzi di coach Catinari, vuoi del modulo di gioco, ma basa tutto sul contropiede e sui tiri da tre. Non in serata ne paga le conseguenze.
Pyrgi gioca la gara gettando il cuore oltre l’ostacolo, difesa ferrea che costringe gli ospiti a pochissime incursioni sotto canestro, poggiando la sua vittoria sulla sagacia di restare in piedi nonostante l’ostacolo non sia dei più facili. Non insormontabile. L’inizio del Pyrgi è col freno a mano tirato, il primo tempo va agli ospiti che approfittano dei contropiedi per stabilire un piccolo vantaggio. Poi qualcosa cambia nel secondo quarto, il Pyrgi tiene possesso, difende a denti stretti e segna, finalmente, con più continuità. Questo gli vale il vantaggio di nove all’intervallo. Il Pyrgi rimane sulle gambe nel terzo quarto, il Bk Bee recupera sei punti grazie a un poco più di intraprendenza e a qualche bomba da tre ben assestata. Ma non è finita, il quarto tempo è un monologo dei gladiatori che fanno segnare agli ospiti la miseria di dieci punti. Gonzalez e Sileoni guidano l’offensiva, Galli e company difendono a spada tratta, Pyrgi gara 1 è tua alla sirena finale.
LA GARA: Primo atto dei playoff, benvenuti al Pala De Angelis di S. Marinella per Pyrgi vs Bk Bee Sermoneta. Esordio tra le mura amiche grazie al terzo posto nella fase di qualificazione. Di fronte una compagine temibile, arrivata sesta ma fotocopia di quella santamarinellese per costituzione fisica e modo di gioco. Sarà dura, non ci si gioca una stagione, quella è stata più che soddisfacente, ma la possibilità di dire ancora la propria per la C2 Silver.

1 quarto: palla a due al Bk Bee, si inizia. Romano mette dentro i primi due punti, si parte in salita. Il Pyrgi tiene viva l’azione senza però segnare, due minuti e mezzo dopo in contropiede passano ancora gli ospiti. Il Pyrgi spezza l’incantesimo dopo cinque minuti, ci pensa Galli con una bombata da tre. Dieci secondi dopo Gonzalez riporta tutto in parità, 6 a 6. È un Bk Bee che gioca prevalentemente in contropiede, basterebbe arginarla sulle ripartenze, per giunta sempre su Romano, per andare sopra. Il Pyrgi con Gonzalez va per la prima volta sopra a 2 e 30 dalla fine, poi è difesa ferrea e qualche punto. Finisce 13 a 12 per gli ospiti il primo tempo.
2 quarto: non cambia il copione, i primi due punti sono per gli ospiti. Il Pyrgi sembra aver trovato l’antidoto, anche se sotto canestro sbaglia l’inverosimile, ma riesce a trovare comunque un più tre a 6 e 40 dalla fine. Punto su punto, le difese prevalgono fino ad ora mantenendo il punteggio bassissimo. A 2 dalla fine il Pyrgi compie lo strappo più rilevante da questo avvio, più sette, poi è timeout per gli ospiti per riordinare le idee. Serve a poco, al rientro il Pyrgi va a più nove. Finisce 29 a 20 per il Pyrgi all’intervallo. Punteggio veramente scarno, qualche errore di troppo da entrambe le parti, ma soprattutto difese ferree.
3 quarto: si mantiene il copione, i primi due punti sono ospiti. Quello che risalta è la gran mole di gioco dei santamarinellesi, mentre gli ospiti tengono la palla lo stretto necessario per arrivare al tiro. Il Bk Bee non sembra reagire, da tre spreca tanto, troppo, rosicchiando poco quelle poche volte che gli entrano le bombe. A cinque e undici il vantaggio è ancora di sette. Gli ospiti si riempiono di falli e dopo otto minuti il Pyrgi ha il bonus acceso. A uno dalla fine il Bk Bee si riporta sotto, è a meno quattro. Ultimi attimi incandescenti, finisce con il Pyrgi sopra di sole tre lunghezze. Ci sarà da stringere i denti nell’ultimo.
4 quarto: i primi due punti sono santamarinellesi, sarà di buon auspicio. Gonzalez sotto il tabellone fa esplodere il palazzetto, bisogna continuare. Il Pyrgi continua a segnare e torna a più otto, nel frattempo Massimi viene espulso per condotta violenta nei confronti di Sileoni. A 6 e 46 basta affondare il colpo ora. Gioco di squadra con Sileoni che da tre porta i suoi a più dodici. La gara è concitata, Guerrini riporta i suoi a meno otto. A tre dal termine c’è da ritirare fuori gli artigli per non vanificare tutto. Di Francesco e Gonzalez segnano ancora, il primo ha retto il confronto seppur sia sceso in campo con un problema all’alluce, e a due dalla fine mettono dodici mattoni sulla casa di gara 1. Gara di carattere, sontuosi in questo quarto tempo. Dietro è una trincea, nessuno escluso, il parziale risicato del quarto degli ospiti è merito di tutti. Sileoni a una manciata di secondi dalla fine segna nel boato del palazzetto, è fatta. Si vola a più tredici e cosi rimarrà fino alla sirena finale.

Gara 1 playoff serie D
Pyrgi 59 vs Bk Bee 46
Parziali 12-13, 29-20, 39-36, 59-46
Arbitri: Ottaviani e La Macchia

Pyrgi S. Severa: Nanu 6, Mangiola 2, Di Francesco 13, Antista, Cappelletti, Cimò 3, Feligioni 3, Galli 7, La Rocca ne, Biritognolo ne, Marrero Gonzales 19, Sileoni 7. All. Catinari A.all. Ciprigno

Basket Bee: Diglio 6, Massimi, Bertolo 2, Costa, Buonemani ne, Garbellini A. 1, Parise 7, Guerrini 20, Romano 8, Terrinoni 2, Bucci. All. Carbone

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...