Giorgio Russo è il nuovo coach della C

65607908_2573111116084543_3002250919510278144_n

Cambio al vertice della prima squadra: il Basket Pyrgi è lieto di comunicare che Giorgio Russo è il nuovo allenatore della prima squadra bianco nera della serie C. Russo subentra ad Enrico Catinari nella gestione tecnico tattica della prima squadra. A coach Catinari vanno i più sentiti auguri per il proseguo di vita sportiva e personale, uniti ai ringraziamenti per quanto fatto in questa stagione, splendida realtà di un gruppo che ha trionfato per l’obiettivo raggiunto a maggio. Giorgio Russo inizia il suo percorso formativo proprio con il Basket Pyrgi nelle categorie giovanili e con il Santa Marinella Basket, ed è proprio con quest’ultima che all’interno dello staff della prima squadra raggiunge i campionati di B nazionale e serie A3, partecipando ai play-off per il salto di categoria.
Arriva al San Raffaele e vince, da capo allenatore, il titolo nel campionato under 15 e in quello di Serie B; entra nel settore tecnico federale femminile come allenatore delle selezioni TDR, conducendo da capo allenatore il Lazio al 3º posto in Italia, partecipa a 4 finali nazionali, entrando tutti gli anni con l’U20 tra le prime 8 squadre d’Italia, e arrivando anche al massimo traguardo di guidare come capo allenatore e di condurre alla salvezza la serie A2 del San Raffaele Basket, storica società romana. In questi quattro anni anche 2 promozioni, dalla C alla B e dalla B all’A2.
Dopo 4 anni di conduzione di questa categoria femminile, Giorgio ha accettato di provare un’esperienza nuova, la serie C silver maschile, tornando in una società dove aveva esordito nelle giovanili maschili e dove ora potrà guidare, come capo allenatore, questa nuova avventura, rappresentando la prima squadra del Basket Pyrgi.

“Sono entusiasta di tornare al Pyrgi, dichiara Coach Russo, sentire Andrea così carico e motivato mi ha spinto a riflettere sul fatto che intraprendere una nuova sfida fosse la scelta più giusta per la mia carriera. Il resto lo ha fatto l’entusiasmo dei ragazzi e di tutte le persone dell’ambiente, che mi hanno fatto capire quanta voglia ci fosse di affrontare questa difficile sfida, e che davvero tutti volessero farlo insieme a me.
È dura lasciare San Raffaele dopo tanti anni, ma a volte nella vita bisogna fare scelte anche dolorose, seguendo l’istinto. Il San Raffaele ha vinto prima di me, ha vinto in questi 4 anni, e sono sicuro che continuerà a vincere a tutti i livelli.
Qui al Pyrgi trovo una squadra giovane, un gruppo che ha rinnovato entusiasmo, che viene da un campionato vinto con Enrico Catinari, al quale faccio i complimenti. Sono già emozionato al pensiero di tornare ad allenare a Santa Marinella, sono sicuro che saremo uno dei fari per la pallacanestro sul litorale, spero che faremo divertire le persone che ci verranno a vedere al palazzetto. E sopratutto che i ragazzi si divertano giocando: insieme al presidente vogliamo costruire un ambiente ambizioso, positivo, dinamico. Stiamo costruendo lo staff che seguirà i ragazzi e ci stiamo muovendo per rendere la squadra ancora più competitiva, siamo davvero molto motivati. E anche se stiamo già lavorando non vedo l’ora di essere operativo in palestra, sono felice e determinato”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...